Start 222 Mini Solo 2016

Partita la prima edizione!

by / 0 Comments / 171 View / 28 aprile 2016

Partita la prima edizione della “solitaria” Mini.

alle 12.05 precise è scattata la prima edizione della “222 Mini Solo”, regata in solitario riservata alle imbarcazioni della Classe Mini 6.50, qualificativa ai fini della partecipazione alla MiniTransa 2017.

17 i Mini sulla linea di partenza posta nelle acque antistanti il Circolo Nautico Marina Aeroporto, organizzatore dell’evento. Il via sotto un cielo grigio, onda formata e vento teso da NO 12 knt circa di reale.
A pochi minuti dalla partenza, il Proto ITA 126 Duchessa Extra condotto da Nicola Ricchetti, comunica via VHF l’intenzione di ritirarsi a causa di problemi all’autopilota.

Partenza regolare invece per tutte le altre imbarcazioni che prendono il volo verso ponente, verso Bergeggi a circa 19 miglia, dove è situato il primo WayPoint da superare prima di puntare verso il largo direzione Giraglia.

Il C.d.R. dopo circa mezz’ora viene allertato via radio per una richiesta di assistenza:
il Mini di Serie ITA 768 Tortuga con a bordo Gianluca Gelmini ha “spezzato” in due la pala di un timone, e si trova a manovrare con difficoltà, senza riuscire più a governare la sua barca.
Inevitabiele quindi il ritiro per lo Skipper mantovano che deve suo malgrado abbandonare e viene raggiunto e trainato in porto da un gommone dell’assistenza.

Poco prima delle 17.00 tutte le imbarcazioni avevano già girato l’isola di Bergeggi, e mentre scriviamo, con un vento leggero che arriva da WSW, sono in rotta diretta verso la Giraglia.

Potete seguire la situazione della regata attraverso il Tracking disponibile a questa pagina:
http://www.sgstracking.com/live/minisolo2016.php

Per tutti gli aggiornamenti sono potete fare riferimento al sito di regata:
http://222×1.classemini.it

oppure sul sito del Circolo Nautico MGA
http://www.circolonauticomga.it

Dove aggiorneremo l’evolversi della regata con contributi  fotografici scattati allo start e lungo il percorso dalle barche appoggio OUTSIDER, EXTREMELIFE e SOTTOVUOTO.